Menu Chiudi
DIRIGENTE SCOLASTICO

DIRIGENTE SCOLASTICO

Domenico Buscaglia Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico ha la legale rappresentanza dell’istituzione scolastica ad ogni effetto di legge.

E’ organo monocratico, rappresenta l’unitarietà dell’istituzione medesima ed assume ogni responsabilità gestionale della stessa. 

Come previsto dall’art. 25 del D.Lvo n. 165/2001 e dal contratto il Dirigente scolastico:

  • assicura il funzionamento dell’istituzione assegnata secondo criteri di efficienza e efficacia;

  • promuove lo sviluppo dell’autonomia didattica, organizzativa, di ricerca e sperimentazione, in coerenza con il principio di autonomia;

  • assicura il pieno esercizio dei diritti costituzionalmente tutelati;

  • promuove iniziative e interventi tesi a favorire il successo formativo;

  • assicura il raccordo e l’interazione tra le componenti scolastiche;

  • promuove la collaborazione tra le risorse culturali, professionali sociali ed economiche del territorio interagendo con gli Enti Locali.

CONSIGLIO DI ISTITUTO

CONSIGLIO DI ISTITUTO

Il Consiglio di Istituto (CdI) è l’organo di indirizzo e di gestione degli aspetti economici e organizzativi generali della scuola. In esso sono rappresentate tutte le componenti dell’Istituto (docenti, studenti, genitori e personale non docente) con un numero di rappresentanti variabile a seconda delle dimensioni della scuola.

Le attribuzioni del Consiglio sono descritte dal Decreto Legislativo 16 aprile 1994, n.° 297 “Testo Unico delle disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione relative alle scuole di ogni ordine e grado” (art. 10). In particolare il CdI:
a) Elabora e adotta gli indirizzi generali e determina le forme di  AUTOFINANZIAMENTO della scuola
b) Delibera il PROGRAMMA ANNUALE, ex bilancio e il conto consuntivo; stabilisce come impiegare i mezzi finanziari per il funzionamento amministrativo e didattico
c) Delibera in merito all’adozione e alle modifiche del REGOLAMENTO INTERNO dell’istituto
d) Stabilisce i criteri generali in merito a:
– acquisto, rinnovo e conservazione delle attrezzature tecnico-scientifiche, dei sussidi didattici (audio-televisivi, libri) e di tutti i materiali necessari alla vita della scuola;
– attività negoziale del Dirigente Scolastico (contratti, convenzioni, utilizzo locali scolastici da parte di Enti o Associazioni esterne, assegnazione di borse di studio);
– partecipazione dell’istituto ad attività culturali, sportive e ricreative, nonché allo svolgimento di iniziative assistenziali;
– organizzazione e programmazione della vita e dell’attività della scuola, comprese le attività para/inter/extrascolatiche (calendario scolastico, programmazione educativa, corsi di recupero, visite e viaggi di istruzione, ecc.), nei limiti delle disponibilità di bilancio;
e) Definisce gli INDIRIZZI GENERALI DEL POF elaborato dal Collegio Docenti (DPR 275/99);
f) ADOTTA il P.T.O.F.
g) Indica i criteri generali relativi alla formazione delle classi, all’assegnazione dei singoli docenti alle classi (D.Lgs. 59/03 Art. 7 comma 7) e al coordinamento organizzativo dei consigli di classe
h) Stabilisce i criteri per l’espletamento dei servizi amministrativi (orari di sportello, tempi di risposta per documenti, ecc.) ed esercita le competenze in materia di uso delle attrezzature e degli edifici scolastici.

PERSONALE AMMINISTRATIVO

PERSONALE AMMINISTRATIVO

Monica Giovannini Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi

Il profilo professionale di Direttore dei servizi generali e amministrativi (DSGA) nasce con il nuovo sistema di autonomia della scuola, che conferisce ogni istituzione scolastica autonomia didattica, organizzativa, di sperimentazione ricerca e sviluppo, negoziale e finanziaria (art. 21 legge n. 59/97; D.P.R. n. 275/99; D.I. n. 44/01; d. lgs. n. 165/01). Il DSGA è preposto stabile all’ufficio di segreteria e responsabile della sua gestione. Sovrintende, con autonomia operativa, ai servizi generali amministrativo-contabili e ne cura l’organizzazione, svolgendo funzioni di coordinamento, promozione delle attività e verifica dei risultati conseguiti, rispetto agli obiettivi assegnati e agli indirizzi impartiti al personale ATA, posto alle sue dirette dipendenze. Organizza autonomamente l’attività di detto personale. Svolge attività di istruzione, predisposizione e formalizzazione degli atti amministrativi e contabili; è funzionario delegato, ufficiale rogante e consegnatario di beni mobili. Può svolgere attività di studio, di elaborazione di piani e programmi, di attività tutoriale, di aggiornamento e formazione nei confronti del personale e incarichi ispettivi nell’ambito delle istituzioni scolastiche.

Ugo Battaglia Assistente amministrativo
Responsabile della sede di Albenga
Laura Mantia Assistente amministrativo
Gestione del personale
Melina Nastasi Assistente amministrativo
Responsabile delle sedi di Finale Ligure e Loano
Stefania Parisi Assistente amministrativo
DOCENTI

DOCENTI

Anita Anselmi Docente
Responsabile della sede di Albenga
Albarita Armario Docente
Inglese
Sede di Savona
Primo periodo
Paola Ascoli Docente
Responsabile delle sedi di Finale Ligure e Loano
Giorgio Bellonotto Docente
Mauro Bico Docente
Nicola Bina Docente
Patrizia Burbo Docente
Dorina Caronna Docente
Anna Carla Cascetta Docente
Responsabile della sede di Albenga
Anna Cervelli Docente
Inglese
Sede di Savona
Primo periodo
Antonietta Cioffi Docente
Savona
Alfabetizzazione
Fabrizio Maria Colombo Docente
id di75d33fe di Albenga gw>96ba0" data-elemadvancedemea"> ground&quembervisible@mw>96ba0" data-elem grntainw>96ba0" data-elemm gw>96ba0" data-elemm gfa-fw LE NOSTRE SEDI /h1 target="_blank" bdt-tooltip="Facebook"> 57aa7582 50e" class="fa-fw fab fa-facebook-f"> 44aea7ba> 4aea7ba> /" class="bdt-member-icon elementor-repeater-item-df17669" target="_blank" bdt-tooltip="Linkedin"> ab 14c53e09 dat-n">ab
dat-n">ab learfixw>96ba0" data- pb_moduleen pb_ datan pb_ dat_3an pb_ dat_align_lef an pb_bg_layout_ls/" iv>96ba0" data- pb_ dat_a-fw 202fe983 02fe983 /" class="bdt-member-icon elementor-repeater-item-df17669" target="_blank" bdt-tooltip="Linkedin">